In linea da: 17/01/2014

Quale futuro per il fiume Marzenego? Due incontri con storiAmestre

di sAm

L’associazione storiAmestre organizza due incontri dal titolo Quale futuro per il fiume Marzenego? Storie e progetti. Gli appuntamenti sono per martedì 21 gennaio 2014 e giovedì 30 gennaio 2014, dalle 16.30 alle 19.00, presso il Centro culturale Candiani di Mestre (saletta al primo piano).

Questi incontri si propongono di recuperare la “memoria anfibia” di Mestre e del territorio in cui scorre il Marzenego e di valorizzare progetti e iniziative che negli ultimi decenni hanno mantenuto vivo il rapporto tra il corso d’acqua e gli abitanti. 

storiAmestre ha pensato questi appuntamenti sollecitata dalla nuova attenzione di associazioni volontarie e istituzioni verso il piccolo fiume – il piacere e le risorse che può offrire – attraverso lo strumento partecipato del Contratto di fiume Marzenego.

Il primo incontro, martedì 21 gennaio 2014, sarà introdotto e coordinato da Francesco Vallerani (Università Ca’ Foscari, Venezia), attento osservatore e conoscitore degli ambienti fluviali. Sono previsti due interventi:

Claudio Zanlorenzi (storiAmestre) ragionerà sul progetto Vivere il fiume e il suo territorio e presenterà un diapofilm sulla situazione del fiume negli anni Ottanta del Novecento;

Claudio Pasqual (storiAmestre) parlerà della storia del Marzenego e delle trasformazioni operate dall’uomo.

Il secondo incontro, giovedì 30 gennaio 2014, sarà introdotto e coordinato da Maria Giovanna Lazzarin (storiAmestre), e prevede gli interventi:

Giorgio Sarto (Laboratorio Mestre Novecento), Per il parco del Marzenego: un respiro per la città metropolitana

Giacomo Pasqualetto (laureato in antropologia presso l’Università Ca’ Foscari Venezia), Viaggio fluviale dentro Mestre: presente e possibile futuro

Per visualizzare e scaricare il programma completo, cliccare qui.

1 commento per Quale futuro per il fiume Marzenego? Due incontri con storiAmestre

  • In vista degli incontri sul Marzenego del 21 e 30 gennaio prossimi, vorrei segnalare che nel sito http://www.apassitardielenti.it (che è stato presentato alla festa del compleanno di sAm) potrete trovare altri due itinerari lungo i fiumi dell’entroterra di Mestre: il Rio Storto e lo Scomatore Ruviego, che si aggiungono a quelli sul Marzenego, l’Osellino, la Fossa Pagana, il Ruviego-Osellino. C’è anche un nuovo mazzetto di erbe spontanee con le ricette, e varie aggiunte, correzioni e miglioramenti.
    La primavera incombe, prepariamoci per tempo.

Lascia un commento