In linea da: 08/06/2014

La famiglia veneziana di Émile Zola

di Piero Brunello

Pubblichiamo l’intervento tenuto da Piero Brunello il 24 maggio 2014 in occasione della festa di storiAmestre.

Émile Zola è molto noto per i suoi romanzi e per il ruolo che ebbe nella campagna a favore di Alfred Dreyfus. Ma qui voglio dire due parole sulla sua famiglia di origine, che era veneziana.

1. Il nonno paterno di Émile Zola si chiamava Carlo Zolla (solo più tardi, come vedremo, il cognome perse una elle): era nato nella fortezza di Zara, dove suo padre prestava servizio. Nel 1801 (da quattro anni la Serenissima non c’era più, e c’erano gli austriaci) risulta essere Ispettore generale della pubbliche fabbriche e abitare a Venezia nella parrocchia di Santa Maria del Giglio. Sua moglie era Nicoletta Bondioli, veneziana, figlia di un sergente di artiglieria: famiglia di militari, sembrerebbe, visto che anche il fratello di lei era capitano. Carlo morì nel 1810 a 58 anni. Rimasta vedova, la signora Nicoletta diceva a tutti di avere quarant’anni: in realtà dai documenti risulta ne avesse quarantotto. 

Continua a leggere La famiglia veneziana di Émile Zola

In linea da: 14/05/2014

La festa di storiAmestre. 24 maggio 2014

di storiAmestre

La festa di storiAmestre

sabato 24 maggio 2014, dalle 17,30 in poi

presso il forte Mezzacapo in via Scaramuzza, Zelarino (Venezia)

con cena di autofinanziamento (a partire dalle 20)

sostenete storiAmestre

Continua a leggere La festa di storiAmestre. 24 maggio 2014

In linea da: 13/08/2013

Tra uomini: una replica

Piero Brunello risponde a un commento che Rosanna Trolese ci ha inviato qualche mese fa, e torna così sull'intervento che aveva tenuto in occasione della festa per i 25 anni di storiAmestre. In discussione ci sono i rapporti tra uomini e donne sulla scena pubblica, in primo luogo durante la rivoluzione veneziana del 1848, ma non solo.

Cara Rosanna,

seppure in ritardo vorrei rispondere al tuo commento al mio Tra uomini – discorso che ho tenuto alla festa di storiAmestre –, in cui scrivevi: «Bello bello, da allora le donne sono state relegate in casa? Anche se, nel caso delle veneziane, non mi sembra si siano lasciate zittire (v. Impiraresse ecc…)». Ti ringrazio per averci scritto, anche perché queste poche righe sintetizzano chiaramente un punto centrale del rapporto tra uomini e donne, visto dalla parte delle donne.

Continua a leggere Tra uomini: una replica

In linea da: 17/06/2013

A passi tardi e lenti: è in linea

di Mario Tonello

Riceviamo e pubblichiamo con piacere l'annuncio della pubblicazione on-line del sito del nostro amico e socio Mario Tonello: www.apassitardielenti.it.

Mestre, 17 giugno 2013

cari amici di storiAmestre, 

vi comunico che da venerdì 14 giugno è in linea il mio sito A passi tardi e lenti. Lo avevo annunciato in anteprima sul sito di sAm, tramite un commento a una galleria fotografica sul Marzenego, e, sempre in anteprima, mostrato alla festa per i 25 anni. L'ho poi presentato in occasione del convegno sul Contratto di fiume di sabato 15 giugno al Candiani.

È un sito di passeggiate, prevalentemente sui luoghi della città e del territorio che hanno suscitato l'interesse critico dei cittadini e dei movimenti. I temi infatti sono, per ora, il complesso dei corsi d'acqua (lungo i quali peraltro si possono cogliere gustose erbe selvatiche a centimetri zero), ma poi si estenderanno al campo trincerato di Mestre, all'archeologia industriale, ai percorsi (in barca) in acqua salsa, e speriamo altro ancora.

Il punto

Continua a leggere A passi tardi e lenti: è in linea