In linea da: 10/12/2013

Radio (anni Trenta)

di Luigi Menardi

      

 

È la radio che era stata di mio padre, morto in guerra pochi mesi prima che io nascessi, e che ho usato da ragazzo finché non ho potuto comprarmene una moderna. Era l’unica che c’era in casa, stava in tinello (questa la parola che si usava in casa, oggi i miei nipoti se la sentono si mettono a ridere).

Continua a leggere Radio (anni Trenta)