In linea da: 27/06/2018

Il fiume siamo noi. 30 giugno 2018

di sAm

storiAmestre aderisce alla manifestazione di protesta per il risanamento del fiume Marzenego-Osellino, promesso e mai attuato. Appuntamento sabato 30 giugno 2018, alle ore 10,00, lungo la riviera Marco Polo (Mestre).

Di seguito la locandina e il testo con cui viene lanciata la manifestazione.

Dagli anni ’80 aspettiamo l’opera di risanamento del fiume dagli inquinamenti civili e industriali delle fognature, dell’ospedale, delle discariche, che hanno condotto acque e fondali a morte biologica.

Dove c’erano ninfee e nannuferi, lucci, carpe, tinche, rane, ora ci sono solo ratti e nutrie, unici animali che riescono sopravvivere al deserto biologico conseguenza dell’inquinamento della città. Gli utilizzatori del fiume reclamano la fine di questo abbandono e degrado.

Pescatori, diportisti, ambientalisti, sportivi, escursionisti, cittadini residenti lungo il fiume, tutti uniamo la nostra protesta, sabato 30 giugno 2018 alle ore 10,00, lungo la riviera Marco Polo per chiedere al Governatore della Regione Veneto che confermi la promessa approvare il progetto di risanamento del Consorzio di bonifica e confermare il finanziamento dovuto.

– Ristabilire la sicurezza idraulica del territorio attraversato dal fiume risanando le numerose frane arginali.

– Asportare la fanghiglia inquinata del fondale che crea lo stato di anossia che pregiudica la vita sommersa e ostacola il transito sicuro delle imbarcazioni.

– Ripristinare la vitalità ecologica dell’alveo e le componenti del paesaggio fluviale che sono ragione di bellezza e biodiversità che il fiume regala alla città.

Il fiume è parte della città, IL FIUME SIAMO NOI tutti.

Lascia un commento