In linea da: 28/05/2009

Movimento operaio: storiografia e nuove prospettive (29-30 maggio 2009)

L’associazione storiAmestre promuove nei giorni 29-30 maggio 2009 (con inizio venerdì 29 alle ore 15) un incontro di studi dal titolo "Movimento operaio: storiografia e nuove prospettive".

L’incontro si propone di tentare un bilancio della storiografia del movimento operaio, interrogandosi sui suoi linguaggi e sulle categorie utilizzate.

Al centro dell’attenzione sarà il cambiamento dei soggetti: dai vecchi ai nuovi operai, alle donne, agli immigrati, ai precari, alle moltitudini. La classe operaia si frantuma, si modificano le condizioni di lavoro, cambiano le culture: tutto ciò richiede nuove letture, nuove interpretazioni.

Il convegno tratterà di storiografia, memoria, microstorie, organizzazione e auto-organizzazione, condizioni di lavoro, tempi e contratti, generazioni, generi, etnicità.

Un’attenzione particolare sarà dedicata a Porto Marghera e al caso italiano, pur tenendo in considerazione il quadro internazionale proposto dal mondo globalizzato.

Questo convegno nasce dalla volontà di ricordare la figura e l’attività di Cesco Chinello (1925-2008), studioso di storia del movimento operaio.

Le sessioni del convegno hanno per titolo Guardare dove, Guardare attraverso, Guardare indietro, Guardare dentro, Guardare avanti.

Lascia un commento